COPERTINA
Domenica 22 novembre, nella splendida cornice dei Laghi Mezzaluna in quel di Maccarese (RM), si è svolta l’8 edizione dell’ormai collaudata manifestazione organizzata dalla Asd Grizzly con il patrocinio di Hydra, sponsor tecnico che fin dagli inizi dell’avventura supporta la compagine capitolina.
Un gruppo di simpatizzanti del marchio bianonero giunti da più parti dello stivale, già nella giornata di sabato si sono ritrovati dopo un anno sulle sponde del lago per testare il campo di gara e passare una giornata di pesca e amicizia, nonostante il tempaccio che sabato ha colpito la Capitale con forti raffiche di vento e scrosci di pioggia che non lasciavano presagire nulla di buono per l’indomani.
Per nostra fortuna il meteo non è matematica e la domenica, nonostante l’abbassamento brusco delle temperature, la giornata ha allietato i concorrenti con un timido sole, riscaldando i partecipanti nelle ultime fasi della gara.
Inizio gara alle 9.20, lago pieno in ogni ordine di posto, pesci nelle prime fasi molto timidi, che sicuramente hanno risentito del cambio climatico, ma nonostante questo l’impianto risponde sempre alla grande regalando caDSCF2886tture a tutti i partecipanti.
I numerosi carassi la fanno da padrone, ma il alcuni settori molti concorrenti tentano la pesca alle carpe per stravolgere la classifica e mettere al sicuro il piazzamento.

Alla fine delle 3 ore tiratissime, comincia la pesatura, si iniziano a sentire le prime voci sul vincitore, ma il dubbio rimane fino alla pesature dell’ultimo garista. I pesi per la vittoria sono quasi tutti vicini nell’ordine dei 10/12 Kg, ma il solito Ivano Innocenti mette la zampata del Campione e ferma l’ago della bilancia ad oltre 15 kg di soli carassi, iscrivendo il proprio nome per la 3° volta sull’albo d’oro di questa manifestazione.

L’Hydra Day 2015 si chiude iscrivendo nell’albo d’oro: 1° Ivano Innocenti, 2° Emiliano Tenaglia e 3° Marco Catasti che dovranno, il prossimo anno, ripetere l’ottima prestazione.

I concorrenti ripongono le attrezzature e lentamente si portano nel luogo del raduno, dove è stato allestito uno stand, a farla da padrone ci sono le nuove rbs di casa Hydra: la RS 601 e la RS Evolution, che anche in questa occasione hanno colpito i presenti con le loro caratteristiche tecniche.
Inizia la premizione, il patron di casa Hydra, Fulvio Vanoli, ed il presidente della Grizzly Roberto Ponziani, iniziano le operazioni, un po’ più articolate del consueto, visto che anche l’ultimo classificato del settore ha ricevuto un premio!!!
Anche quest’anno la manifestazione volge al termine, ed un ringraziamento particolare va a tutti i partecipanti, clima sempre di profonda amicizia, che caratterizza ormai la grande classica di novembre!!!
Ci vediamo nel 2016!!!!!!
DSCF2872
DSCF2868
DSCF2820
DSCF2757
DSCF2869
DSCF2792
DSCF2911
DSCF2909
DSCF2905
DSCF2904
DSCF2906
DSCF2797
i partecipanti:
DSCF2748 DSCF2749 DSCF2750 DSCF2751 DSCF2752 DSCF2753 DSCF2754 DSCF2755 DSCF2756 DSCF2758 DSCF2759 DSCF2760 DSCF2761 DSCF2762 DSCF2763 DSCF2764 DSCF2765 DSCF2766 DSCF2769 DSCF2770 DSCF2771 DSCF2772 DSCF2774 DSCF2775 DSCF2776 DSCF2777 DSCF2778 DSCF2779 DSCF2783 DSCF2784 DSCF2785 DSCF2786 DSCF2787 DSCF2790 DSCF2791 DSCF2796 DSCF2798 DSCF2799 DSCF2800 DSCF2801 DSCF2803 DSCF2804 DSCF2805 DSCF2806 DSCF2807 DSCF2808 DSCF2810 DSCF2811 DSCF2812 DSCF2813 DSCF2814 DSCF2815 DSCF2816 DSCF2817 DSCF2821 DSCF2822 DSCF2823 DSCF2824 DSCF2826 DSCF2827 DSCF2828 DSCF2832 DSCF2833 DSCF2834 DSCF2835 DSCF2836 DSCF2837 DSCF2838 DSCF2839 DSCF2840 DSCF2844 DSCF2845 DSCF2847 DSCF2848 DSCF2849 DSCF2850 DSCF2851 DSCF2852 DSCF2853 DSCF2854
DSCF2859