genoa

Oggi ci siamo recati a pescare sul canale Quintino Sella nel tratto no-kill di Olengo, con l’idea di provare i nuovi galleggianti Genoa.

sella

Il canale, in questo tratto, è facilmente accessibile, molto comodo e si presenta come il luogo ideale per praticare qualsiasi tipo di pesca dalla bolognese, alla rubaisienne, passando per il feeder e, perché no, anche a spinning. La profondità media è di circa 2.50 mt con portata d acqua variabile a seconda della stagione, le specie presenti sono molteplici cavedani, barbi, pighi, gardon, persici, perca e anche qualche trota: tutto questo grazie alle sezione provinciale di Novara della FIPSAS che ripopola costantemente durante tutto l’anno.

Il canale oggi presentava con corrente sostenuta, perfetto per provare i nuovi galleggianti vela di casa Hydra, i Genoa. Si tratta di un galleggiante con deriva in ferro ed antenna in plastica piena dall’ottima visibilità. Data la sua forma, consente di pescare bloccati oppure con la lenza in lento movimento a passare sulle esche: pensato per la pesca in campi gara tipo il Canal Bianco ad Adria, completa la serie delle vele di Hydra, disponibili per il 2016. Oggi, abbiamo deciso di affrontare la pescata montando le nuove vele Genoa da 8 e 15 grammi, al fine di pescare a passare in modo più o meno lento e la vela da 20 gr. per stare fermi sulla pastura, che oggi era costituita solo da bigatti in colla. Abbiamo preparato un composto, in proporzione 3:1 tra quarzo e bigatti, incollandoli con l’Hydra Magic Glue e con l’Hydra Glue Maggot per ottenere un composto molto tenace. Le lenze erano delle spallinate in 60 cm realizzate con pallini abbastanza piccoli verso l’asola, atti ad essere appoggiati sul fondo, montando finali realizzati con del Prodige del 0.12 a cui abbiamo legato degli ami IM200 del nr. 20. Nei kit abbiamo optato per un elastico cavo del 1.6mm ,il top per questo genere di pesca.

Purtroppo oggi il pesce ha risposto poco, probabilmente il periodo freddo e il poco tempo a disposizione non ci hanno premiato, in termini di catture solo 3-4 cavedani si sono fatti ingannare dalle nostre esche, pescando leggermente a passare: la nuova vela genoa si è rivelata davvero facile da guidare, sembra di aver in lenza un galleggiante normale…

Nella pescata di oggi abbiamo abbinato le lenze descritte montandole sulla nuove RS 601; le impressioni sono davvero strabilianti, è una canna da provare…

1

2

3

4

5

6